Amministratore di Condominio a Roma
Info, Costi e Preventivi 06/64810517
Amministratore di Condomini a Roma, Amministratore Tucci

Studio Tucci
Amministrazione Condomini
Roma


Amministrazione Immobili e Condomini a Roma

Amministratore Condomino a Roma

Telefono e contatti, amministratore di Condominio a Roma

Leggi Decreti e Normative sui Condomini, Notizie Aggiornamenti e Novità per i Condomini


Notizia 09/10/2018

Lavori privati in un condominio: in quali orari?


I lavori di ristrutturazione di un appartamento possono disturbare la quiete di un condominio. Quali sono gli orari in cui si possono svolgere? In generale, sono vietati dalle 19 alle 6 del mattino.







Non esiste però una norma specifica che stabilisca fasce orarie in cui sono consentite opere sulle parti comuni o esclusive dell'immobile. In questo intervengono i singoli regolamenti condominiali. In base all'art. 70 disp att. c.c si stabilisce che "Per le infrazioni al regolamento di condominio può essere stabilito, a titolo di sanzione, il pagamento di una somma fino ad euro 200 e, in caso di recidiva, fino ad euro 800. La somma è devoluta al fondo di cui l'amministratore dispone per le spese ordinarie L'irrogazione della sanzione è deliberata dall'assemblea con le maggioranze di cui al secondo comma dell'articolo 1136 del Codice”.
Ma cosa succede in caso di violazione dell'orario? Le strade percorribili sono due: denuncia penale o azione civile. In base art. 659 c.p., viene punito "Chiunque, mediante schiamazzi o rumori, ovvero abusando di strumenti sonori o di segnalazioni acustiche ovvero suscitando o non impedendo strepiti di animali, disturba le occupazioni o il riposo delle persone, ovvero gli spettacoli, i ritrovi o i trattenimenti pubblici, è punito con l'arresto fino a tre mesi o con l'ammenda fino a trecentonove euro. Si applica l'ammenda da centotre euro a cinquecentosedici euro a chi esercita una professione o un mestiere rumoroso contro le disposizioni della legge o le prescrizioni dell'Autorità."
Il percorso civile appare più lento e difficoltoso. Infatti, nonostante l'articolo 884 del c.c. Vieti le immissioni che superano le normale soglia di tollerabilità, l'azione inibitoria appare troppo lunga da percorrere, in quanto si rischierebbe di farla iniziare quando i lavori siano da tempo conclusi..


Torna Indietro Torna Indietro

Preventivo Gratis